Download Alfabeto-Ebraico e Tarocchi PDF

TitleAlfabeto-Ebraico e Tarocchi
Tags Religion And Belief Bible Torah Tetragrammaton
File Size327.6 KB
Total Pages11
Document Text Contents
Page 1

Alfabeto ebraico
I significati delle lettere ebraiche

ALEPH - lettera 1
Rappresenta l'uomo, la prima creatura scaturita da Dio. Il sole la volontà.
Nei tarocchi corrisponde alla lama del MAGO. Realizzazione esoterica secondo il seguente schema:
SAPERE = COPPA = ACQUA = ANGELO = S.MATTEO = CIORI = HE 5
OSARE = SPADA = ARIA = AQUILA= S.GIOVANNI = PICCHE = VAU 6
VOLERE 0 BASTONE = FUOCO = LEONE = S.MARCO = FIORI = YOD 10
TACERE = DENARO = TERRA = TORO = S.LUCA = QUADRI = HE 5
Nome divino: EHIEH
Simbolo: un cerchio con un punto al cerchio simbolo del sole, il tutto, l'uomo manifesto.

BETH - lettera 2
Rappresenta la bocca ovverosia il Verbo scaturito dal Creatore e ha dato la parola all'uomo.
Sia accosta alle Colonne del Tempio JAKIN e BOAZ, una bianca e l'altra nera simbolo del dualismo del
bene e del male e dell'equilibrio tra essi. E' l'acqua, la luna, la scienza, la conoscenza, la ricerca.
Nei tarocchi è rappresentata dalla PAPESSA.
Nome divino: BACHOUR
Simbolo: . _ . una linea retta tra due punti.LA LUNA.

GHIMEL - lettera 3
La mano che afferra, il primo movimento dell'uomo, la terra, l'azione.
Nei tarocchi è rapprentato dall'IMPERATRICE.
Nome divino: GADOL
Simbolo: il cerchio - il TRIANGOLO.

DALETH - lettera 4
Il matrimonio della Madre o l'apprendimento del Padre, Maestro, Giove e la realizzazione. Questa è una
cifra molto importante perchè 4 sono le lettere che compongono il Nome di Dio in ebraico: YHWH, gli
Evangelisti, le stagioni e gli Elementi.
Nei tarocchi è rapprentato dall'IMPERATORE.
Nome divino: DAGOUL
Simbolo: la pietra cubica, il quadrato, la croce, I 4 ELEMENTI.

HE - lettera 5
Il soffio che ha dato all'uomo la vita materiale e quella spirituale per renderlo simile al suo Creatore.
Mercurio, l'ispirazione senza il quale l'essere umano non riuscirebbe a percepire gli impulsi della sua
interiorità nè ciò che viene dai piani più sottili. E' il grande JEROFANTE, il ponte tra cielo e terra, il
pentagramma fiammeggiante, la stella a 5 punte che al dritto è il trionfo dell'uomo spirituale e al
rovescio il trionfo della materialità; la BESTIA.
E' la religione, la PIETRA FILOSOFALE.
Nei tarocchi è rapprentato dal PAPA.
Nome divino: HADOM
Simbolo: il punto nel quadrato, la rosa nella croce.

VAU - lettera 6
L'occhio e l'orecchio che permettono all'uomo di ascoltare, di vedere qualsiasi manifestazione della
natura e di riconoscere la visione e la voce della Divinità quando essa gli si manifesta. La VERGINE
astrologica, la prova sia di sopravvivenza che di comprensione delle cose divine. Esagramma,

Page 2

microcosmo e macrocosmo; l'equilibrio magico.
I 6 giorni della Creazione, la volontà.
Nei tarocchi è rapprentato GLI AMANTI.
Nome divino: VESIO
Simbolo: il sigillo di salomone,

ZAIN - lettera 7
E' la freccia che lanciata verso l'alto l'uomo deve seguire con gli occhi e con la mente per comprendere
il percorso spirituale. Vittoria, riuscita nelle imprese. Il SAGITTARIO nello zodiaco. Numero sacro; la
verità, lo spirito assistito dalle forze della natura. Il numero 7 deriva dal Divino. 3 il corpo + 4 l'anima = 7
lo spirito.
Il 7 viene definito 'LA LUNA SEPOLTA'
Nei tarocchi è rapprentato IL CARRO.
Nome divino: ZAKAI
Simbolo: La Spada fiammeggiante.

HETH - lettera 8
Rappresenta la realizzazione, l'anticristo, la legge organica, il cammino verso la perfezione, è l'ingresso
all'iniziazione del 9, è il corpo che l'uomo dovrà arare coltivare e seminare come un campo, dono del
Creatore, datogli per nutrirsi sia materialmente che spiritualmente, per averne cura. Il doppio
quaternario, la BILANCIA dello zodiaco. L'equilibrio, la saggezza da applicare a tutte le cose.
Nei tarocchi è rapprentato LA GIUSTIZIA.
Nome divino: CHASED
Simbolo: La BILANCIA.

TETH - lettera 9
Rappresenta la copertura, la protezione e il riparo. L'uomo può contare sul suo Dio e sino a che resterà
nella sua dimora nulla avrà a temere. La prudenza, avverte di non sconfinare mai nelle terre del male.
Saturno, l'iniziazione, la ragione i profeti, il corpo astrale, l'intelligenza pura, le 9 potenze angeliche. E' il
triplo ternario 3+3+3= 9. Il suo numero moltiplicato o addizionato che sia, darà sempre se stesso.
Nei tarocchi è rapprentato L'EREMITA
Nome divino: THEOR
Simbolo:9 statico,9 dinamico.

YOD - lettera 10
Rappresenta il dito che indica la giustizia, la fortuna, il CAPRICORNO dello zodiaco. La CABBALAH, i
SEPHIROT, il Divino, il numero assoluto, i 10 comandamenti.
Nei tarocchi è rapprentato LA FORTUNA.
Nome divino: JAH
Simbolo:LA RUOTA

CAPH - lettera 11
Rappresenta la mano che si serra. Quando l'uomo trova il potere della saggezza e della verità, non
deve lasciarsela sfuggire. Il LEONE dello zodiaco, l'azione.
Nei tarocchi è rapprentato LA FORZA.
Nome divino: MITTATRON
Simbolo:L'UOMO

LAMED - lettera 12
Rappresenta il braccio che si distende nel tendere l'arco per porgere aiuto o sagnalare un pericolo. Il

Page 5

Vediamo il nostro solito esempio, MARIO, a cui applichiamo le lettere ebraiche estratte dalla tabella
sopra. Otteniamo quindi la seguente tabella:

L U C I A N O
3 6 3 1 1 8 7

Lettera 3
GHIMEL

Lettera 6
VAU

Lettera 3
GHIMEL

Lettera 1
ALEPH

Lettera 1
ALEPH

Lettera 8
HETH

Lettera 7
ZAIN

Se nome e’ Mario abbiamo : TOTALE: 4+1+2+1+7= 15; LA LETTERA 15 è: SAMECH
DOMINATO DA MARTE, LA FALSITA' RAPPRESENTA IL SERPENTE.
Sono da prendere in considerazione anche le singole lettere per approfondire la personalità di MARIO.

Per il nome Luciano TOTALE = 3+6+3+1+1+8+7 = 29 = 2+9 = 11 è : CAPH


Lettere dell'alfabeto ebraico

א
'Alef

ב
Bet

ג
Gimel

ד
Dalet

ה
He

ו
Vav

ז
Zajn

ח
Khet

ט
Tet

י
Jod

כ
Kaf

ל
Lamed

מ
Mem

נ
Nun

ס
Samek

h

ע
Ajin

פ
Fe

צ
Tsadi

ק
Kuf

ר
Reš

ש
Šin

ת
Tav

SCHEMA GENERALE

Ed ecco uno spaccato generale dell'alfabeto ebraico, con le forme alternative e la loro pronuncia:

http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Taw_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Taw_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/wiki/?in_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/?in_(lettera)
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Re?_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Re?_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Qop_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Qop_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Tsade_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Tsade_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Pe_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Pe_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/wiki/Ajin_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Ajin_(lettera)
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Samekh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Samekh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Samekh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Nun_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Nun_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Mem_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Mem_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Lamedh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Lamedh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Kaf_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Kaf_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Jodh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Jodh_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Teth_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Teth_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Kheth_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Kheth_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Zajin_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Zajin_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Waw_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Waw_(lettera)&action=edit&redlink=1
http://it.wikipedia.org/wiki/He_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/He_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Daleth_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Daleth_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Gimel_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Gimel_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Bet_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/Bet_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/'Alef_(lettera)
http://it.wikipedia.org/wiki/'Alef_(lettera)

Page 10

IL NOME DI DIO
Normalmente per indicare "Dio" si usano in ebraico varie espressioni come:

Ădōnāy ["Signore"] è chiaramente un appellativo.
Ēl ["dio"] è un termine generico, valido tanto per Dio quanto per qualunque divinità pagana. Stupirà
sapere che la Genesi usa anche, nei confronti di Dio, il termine Ẹ̆lōhîm, che altri non è che il plurale di
Ēl; il verbo però viene sempre messo al singolare.
In Esodo (3: 14), Dio stesso parlando a Mosè si nomina Ẹhyẹh ["Io sono"], da cui il termine derivato
Hāyāh ["È", "Colui che è"].
In quanto al vero Nome Divino, esso non veniva mai pronunciato. Nel citarlo, le copie della Bibbia
usavano il nudo scheletro consonantico YHWH, tralasciandone volutamente le vocali. È il cosiddetto
Tetragramma, che tanto importanza avrebbe avuto in seguito nella mistica ebraica:

I massoreti introdussero nel testo biblico un qerê perpetuo e fecero in modo che, al fine di poter leggere i
versi, alle consonanti del Nome venisse data la vocalizzazione di Ădōnāy.
Fu così che, con alcuni passaggi fonetici, il Tetragramma assunse la pronuncia di Yehōwāh, che in realtà
è solo una lettura convenzionale, ma non è la vera pronuncia del Nome. Quale che sia, la vera
pronuncia è dimenticata. È inutile riferire qui le argomentazioni dei biblisti, che pretendono di ricostruire
il Nome Sacro da sottili analisi filologiche e fonetiche, aiutandosi dagli accenni degli scrittori classici. Per
quel che mi riguarda, se gli Ebrei hanno voluto nascondere il nome del loro Dio, avranno avuto le loro
buone ragioni.

PATRIARCHI E RE BIBLICI
Concludiamo il nostro lavoro, dando la forma originale del nome di alcuni dei più noti patriarchi e re
biblici:

http://www.sufueddu.org/ebraico/2Corso_di_Ebraico.htm#Lezione_2

http://www.sufueddu.org/ebraico/2Corso_di_Ebraico.htm#Lezione_2

Similer Documents